Pistoia – dal 7 ottobre al 5 novembre; inaugurazione venerdì 7 ottobre ore 18.30

 

Racconti d’amore e d’arte, affidati a Eloisa Pacini, moglie di Giovanni Michelucci

 

cartolina fronte

 

Sarà inaugurata venerdì 7 ottobre alle 18.30 presso la Galleria d’arte contemporanea Vannucci la mostra ‘Eloisa Pacini – racconti d’amore e d’arte‘. La mostra si propone di mettere in luce l’attività artistica di Eloisa Pacini, meno nota rispetto a quella lasciata in eredità dal marito, il celebre architetto Giovanni Michelucci. Un’occasione doppiamente speciale quella di questa mostra, che cade esattamente nel ventennale dalla scomparsa dell’architetto, celebrato secondo un calendario che la Fondazione Michelucci gli ha dedicato coinvolgendo tutte le città che Michelucci ha vissuto, dove ha lavorato ed insegnato. Quella di Eloisa Pacini è senza dubbio alcuno una vita passata ‘all’ombra di una quercia’, nascosta dal gigante culturale che fu suo marito. E’ per questo che la Galleria Vannucci vuole raccontare la vita e la passione di una donna speciale, la storia di un amore che arriva restituito allo spettatore dagli occhi di una donna che, dal dietro le quinte, ha saputo in silenzio coltivare la sua attitudine più viscerale.

 

Sarà un percorso attraverso una buona parte della collezione completa prodotta da Eloisa Pacini, dopo un debutto con buon successo di critica ben 83 anni fa nella città che le dette i natali, Pistoia, alla scoperta non solo delle sue capacità artistiche ma anche di un universo intimo finora sconosciuto.

 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni fino al 5 novembre, tranne il lunedì, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.