Per i concerti nel centro storico sarà in vigore domenica 4, da giovedì 8 a giovedì 15 luglio e sabato 17 luglio; per lo spettacolo viaggiante dal 3 luglio al 23 agosto

Con l´avvio del Pistoia Blues Festival nel centro storico e del Luna Park in Sant’Agostino, il Comune di Pistoia ha emanato una specifica ordinanza al fine di tutelare la sicurezza pubblica e il decoro cittadino, ma anche per disciplinare la vendita di alcolici e di bottiglie di vetro e lattine. Sarà in vigore domenica 4 luglio, da giovedì 8 a giovedì 15 luglio e sabato 17 luglio in occasione dei concerti in piazza del Duomo e dal 3 luglio al 23 agosto per il Luna Park.

Bevande alcoliche. In occasione dei concerti che si terranno in piazza del Duomo, le attività commerciali abilitate alla vendita di bevande in sede fissa e itineranti su area pubblica, gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande – sia prevalenti che accessorie – e le attività artigianali alimentari che si trovano nella “Zona a Particolare Tutela” che comprende l’intera area del centro cittadino e la “Terza cerchia di mura” (delimitata dalle seguente vie: viale Arcadia, via Martiri delle Libertà, via Bastione Mediceo, via IV Novembre, piazza Leonardo da Vinci, via Frosini, via Vittorio Veneto, piazza Dante Alighieri, via XX Settembre, via Pacinotti, viale Petrocchi, via Dalmazia -fino a via dello Specchio-, via dello Specchio, viale Matteotti, via Traversa”), dalle 20 alle 7 non potranno vendere o cedere – per asporto o consumo sul posto – bevande contenute in bottiglie di vetro o lattina e nei casi in cui sia ammessa la somministrazione assistita e non assistita l’esercente è tenuto a trasferire la bevanda in un bicchiere di carta, plastica o altro materiale biodegradabile, prima della consegna al cliente, trattenendo la bottiglia o la lattina per il suo successivo conferimento ad Alia.

Gli esercenti possono somministrare le bevande in bicchieri di vetro, lasciando alla clientela anche la bottiglia, solo per la somministrazione assistita al tavolo o al bancone. In ogni caso i clienti non possono lasciare l’esercizio e i dehors portando via la bottiglia o i bicchieri di vetro.

È prevista la sospensione delle attività di somministrazione di bevande alcoliche dall’una di notte e la vendita per asporto di bevande alcoliche da mezzanotte.
Vietato l’esercizio del commercio in forma itinerante nella “Zona a particolare tutela”.

Limitazioni nell’assunzione di alcolici. Al fine di evitare che dall’indiscriminata diffusione delle bevande alcoliche possano derivare danni alla salute, innescarsi fenomeni che possano turbare l’ordine e la sicurezza pubblica, violazioni dei divieti di somministrazione e vendita di bevande alcolici a minori e persone in stato di ubriachezza o di incapacità, dalle 19 alle 7 del giorno successivo, nei giorni 4, dall’8 al 15, e 17 luglio nella “Zona a particolare tutela” e nella “Terza cerchia di mura” saranno in vigore i divieti di cessione (anche gratuita) di bevande alcoliche, di stoccaggio e detenzione di sostanze alcoliche, ma anche di cottura di cibi su suolo pubblico tranne che per i titolari di concessioni decennali per il commercio su area pubblica.
Nella “Zona a particolare tutela”, dalle 19 alle 7 del giorno successivo, nei giorni 4, dall’8 al 15 luglio e il 17 luglio, è vietato il consumo di bevande alcoliche in modalità itinerante o comunque al di fuori dei dehors.

Restano confermate le disposizioni previste nell’ordinanza “a tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza pubblica all’interno della zona a particolare tutela e dei luoghi allestiti per la visione delle partite del campionato europeo di calcio 2021 con specifico riferimento ai materiali utilizzati per l’asporto delle bevande” dello scorso 24 giugno.

Disposizioni per la zona di Sant’Agostino
Per quanto riguarda la zona di Sant’Agostino, dove sono presenti le attrazioni del Luna Park, dalle 19 del 3 luglio alla mezzanotte del 23 agosto, all’interno del perimetro dell’area destinata allo spettacolo viaggiante nonché nel tratto di via Fermi, prospiciente il fronte del Luna Park, sarà in vigore il divieto di cessione (anche gratuita) di bevande alcoliche sia da parte dei soggetti autorizzati alla vendita e somministrazione di bevande alcoliche sia da parte di soggetti diversi.
I concessionari di posteggio su area pubblica di alimenti e bevande e il banco alimentare facente parte dell’organico del Parco non potranno somministrare, cedere o vendere bevande alcoliche o mix di bevande a contenuto alcolico con percentuali superiore all’8% del volume.

Sarà in vigore anche il divieto per i concessionari di posteggio su area pubblica di alimenti e bevande e per il titolare del banco alimentare facente parte dell’organico del Parco, di vendita e cessione di bevande, contenute in bottiglie di vetro o in lattina, anche quando il cliente intenda consumarle sul posto. L’esercente, pertanto, deve sempre completare le operazioni di vendita o cessione trasferendo la bevanda in un bicchiere di carta, o altro materiale biodegradabile, appositamente messo a disposizione della clientela.

Inoltre, sarà vietato a tutti gli avventori di introdurre bevande di qualunque genere in recipienti di vetro o alluminio all’interno del perimetro del Luna Park. Come previsto dalla legge, in vigore anche il divieto di somministrare e vendere alcolici ai minori di 18 anni; chiunque vende o somministra bevande alcoliche ha l’obbligo di chiedere all’acquirente, all’atto dell’acquisto, l’esibizione di un documento di identità, tranne che nei casi in cui la maggiore età dell’acquirente sia manifesta.

__________________________________
Ufficio Stampa – Comune di Pistoia
via Tomba di Catilina, 13 – 51100 Pistoia